ORARI

Orari segreteria
lun-ven dalle 9.00 alle 17.00

CREATE ACCOUNT

*

*

*

*

*

*

FORGOT YOUR PASSWORD?

*

Animazione territoriale

animazione territoriale marigliano irene95 lausdomini

 

Sono tipiche della istituzionalizzazione la chiusura e l’autoreferenzialità, che circo-scrivono la bambina o il bambino in un “luogo” autosufficiente e isolato, un ambiente ca-ratterizzato da non familiarità e non ordinarietà, dalla mancanza di una progettualità indi-vidualizzata e orientata alla loro reintegrazione in un percorso di vita indipendente e rela-zionale.
La comunità di accoglienza, invece, deve essere sempre più uno dei “nodi” della rete di in-terventi, azioni ed opportunità di crescita e sviluppo individuale e sociale per il soggetto accolto.
Questo obiettivo viene perseguito sia con l’incremento di contatti e di relazioni della comunità col territorio (con i servizi, con le agenzie educative e di socializzazione, con gruppi di base formali e informali...), sia, in prospettiva, con la ricerca di un’originale arti-colazione e differenziazione degli interventi di comunità, con una modalità diversa di esse-re e fare “comunità” con la bambina o il bambino.
Inoltre, se pensiamo al contesto sociale come una rete di cui il soggetto in difficoltà costituisce una smagliatura, la ricerca di percorsi educativi che evitino l’istituzionalizzazione del minore o che ne favoriscano la de-istituzionalizzazione passerà attraverso l’attivazione di risorse integrate: tutta la ricchezza delle opportunità sul territorio deve diventare patri-monio comune, nell’interesse dei ragazzi in difficoltà, delle loro famiglie e, in definitiva, di tutta la collettività.
L’esistenza di positivi e corretti rapporti di collaborazione tra la struttura residenziale e la rete dei servizi, con l’Ente locale competente, con le varie agenzie di educazione e so-cializzazione, non viene lasciata alla buona volontà o all’occasionalità, ma è il frutto di una sistematica elaborazione di forme di contatto e di confronto.

 

Per Servizi di Animazione Territoriale si intendono tutti quei servizi gestiti dalla cooperativa che hanno come finalità la promozione della comunità territoriale nell’ottica dello sviluppo di comunità (Centri di Aggregazione giovanile, Centri per la condizione Femminile, Centri di soste- gno alla famiglia, Centri diurni per disabili, Educativa domiciliare e Territoriale, Progetti in rete con le scuole…). Tali servizi assumono come scelta di fondo quella dell’attenzione privilegiata ai soggetti social- mente più deboli e sono gestiti operativamente secondo i criteri-guida della nostra “mission”:

• Solidarietà come modello efficace di convivenza
• Promozione dello sviluppo di comunità
• Fiducia nella resilienza delle persone
• Percorsi abilitativi-riabilitativi individualizzati

Soprattutto per quanto riguarda questa area di attività, i nostri servizi puntano a sviluppare un sistema aperto di relazioni con quanti, a diverso titolo, operano sul territorio nell’interesse della comunità.

TOP

THEME OPTIONS

Header type:
Theme Colors:
Color suggestions *
THEME
* May not have full accuracy!